Le molteplici ATTIVITA'
di un progetto culturale a tutto tondo

Le Vie dei Medici è un PROGETTO INTEGRATO coniugando BENI "maggiori", "minori", territori, musei e SETTORI Educazione, Cultura, Turismo, Sviluppo sostenibile del territorio.

ambito didattico

Le Vie dei Medici propongono scambi tra scuole con l'obiettivo di scoprire e valorizzare gli Itinerari Medicei. Per adesioni da parte di Scuole che desiderano conoscere i Medici e gli Itinerari Medicei in Toscana e condividere il Progetto valorizzando il proprio territorio in sinergia con le altre Scuole interessate, contattateci.

Contattaci

eventi

Le Vie Dei Medici genera convegni, eventi istituzionali e creativi attorno al mondo dei Medici, e ai loro itinerari culturali, in sinergia con Istituzioni , Enti, e Partners di rilievo, in ambito regionale, nazionale ed europeo.

scopri di più

formazione

Le Vie Dei Medici propone percorsi formativi per la scoperta e valorizzazione degli Itinerari Medicei, e si rivolge a tutti gli operatori territoriali del settore educazione, cultura e turismo.

Contattaci

pubblicazioni

Sin dal 2004, l'attività de Le Vie dei Medici è stata quella di portare avanti una ricerca originale attorno alla magnificenza, curiosità, e misteri di una grande famiglia quali sono i Medici. Tali ricerche, hanno portato alla pubblicazioni di molteplici volumi.

Scopri di più


Network Mediceo

Le Vie dei Medici consentono, tramite le molteplici attività, il potenziamento e lo sviluppo di sinergie, link e relazioni nuove tra i territori medicei. Le Vie dei Medici infatti nasce e si è sviluppato in più di 10 anni come progetto aperto, di interconnessione e network tra i luoghi medicei, per la riscoperta e valorizzazione degli stessi proprio in termini di rete.

Patrizia Vezzosi, IRPET 2003

Un bene culturale territoriale non è solo BELLO, di eccezionale valore storico-artistico, non è solo un DOCUMENTO di storia locale (o di civiltà, secondo la nota definizione della Commissione Franceschini del ‘67 recepita nell’attuale Codice dei Beni Culturali D.Lgs. 42/04) ma è anche, e soprattutto, un DOCUMENTO DI RELAZIONI territoriali, temporali e spaziali, una MATRICE DI RELAZIONI territoriali significative.  

E’ un’indicatore infallibile, come una Cartina di Tornasole, della presenza di relazioni territoriali significative da riscoprire per riqualificare (ridare qualità-significato-senso) alla città e al territorio. Oltre a essere segno è quindi anche STRUMENTO PER LA RIQUALIFICAZIONE urbana e territoriale e lo SVILUPPO SOSTENIBILE fondato sulla centralità delle risorse culturali del territorio.

dall'idea iniziale allo sviluppo

Il progetto Le Vie Dei Medici nasce in prossimità della Villa Medicea di Cerreto Guidi, patrimonio UNESCO e da lì ha preso il via.

news

Un progetto in divenire che si alimenta nel tempo di nuove collaborazioni e che si apre al mondo intero.

© Le Vie dei Medici , all right reserved - designed by Z