“...In America il museo è come un’astronave della storia, totalmente alieno e quasi sigillato rispetto all’esterno...qui da noi (e in nessun altro paese d’Europa come da noi) il museo esce dai suoi confini, dilaga nelle piazze e nelle strade, occupa la città e la campagna...questa peculiarità del patrimonio culturale italiano...ci fa davvero unici e invidiati nel mondo...”

Antonio Paolucci, 1998

Le Vie dei Medici, un lungo cammino dal 2004 ad oggi.

IL PROGETTO

panoramica

un progetto per i giovani

intro

Con significativo anticipo rispetto al recente riconoscimento di Ville e Giardini Medicei a Patrimonio dell’Umanità (UNESCO 26/6/2013) e all’interesse suscitato dalla Fiction di RAI 1 I MEDICI (2016), si evidenzia che il Progetto I Medici: Ritratti, Ville e altri Itinerari medicei in Toscana - LE VIE DEI MEDICI è finalizzato alla scoperta e valorizzazione di Itinerari Medicei attraverso scambi fra Scuole interessate e a favorire un turismo giovanile-scolastico consapevole.


un progetto aperto

la proposta didattica

Il Progetto è stato recepito nella Proposta didattica del Mu.Me.Loc Museo Memorie Locali di Cerreto Guidi (FI) a cui partecipano ogni anno, con risultati originali, Scuole da tutta la Toscana.
In sintonia con le significative innovazioni introdotte dalla Legge 107/2015 (ricerca-territorio), il Progetto intende favorire negli studenti la conoscenza della dinastia medicea, la cui ricchezza e potere sono efficacemente rappresentati dai Ritratti ufficiali, dalle Ville Medicee e da numerosi altri documenti materiali ad oggi poco conosciuti e valorizzati nelle loro relazioni territoriali e nella loro valenza di veri e propri Itinerari Medicei.

un progetto in crescita

2004 - 2018

Il Progetto, avviato nel 2004 presso la Fondazione Conservatorio SS. Annunziata di Empoli, premiato al Concorso Nazionale MIUR “Arte come Identità Culturale” 2007, accreditato UNESCO 2013 e segnalato Best Practice Unesco 2015, è stato presentato a Siena il 23 settembre 2017 al WTE Salone Mondiale Turismo Unesco con Toscana Promozione Turistica e a Villa Medici a Roma su invito della Direzione dell’Accademia di Francia il 9 novembre 2017. L’E-BOOK Le Vie dei Medici (italiano/english), che porta a sintesi la ricerca avviata nel 2004 individuando 10 itinerari medicei tematici, è presente alla BIT Borsa Internazionale Turismo MILANO 11-13 febbraio 2018.


un progetto in divenire

dalla didattica allo sviluppo del network mediceo

Avviato in ambito scolastico-educativo, il Progetto ha coinvolto sempre più la cittadinanza, le amministrazioni, le associazioni in un Evento Finale LE VIE DEI MEDICI durante il quale vengono presentate le attività svolte e degli sviluppi da parte delle Scuole che aderiscono annualmente al Progetto. L'Evento LE VIE DEI MEDICI si tiene ogni anno presso gli Scaloni del Buontalenti della Villa Medicea di Cerreto Guidi, con il patrocinio del Comune di Cerreto Guidi, della Regione Toscana e di Italia Nostra. Gli studenti sono i protagonisti (con piccoli video, foto, immagini e brevi racconti) della valorizzazione del patrimonio culturale nella sua valenza sistemica. Ogni anno, durante l'evento, si prefigurano sviluppi originali e creativi del network mediceo.

Italia Nostra

Condividendo gli obiettivi fondamentali dell’Associazione ITALIA NOSTRA, il Progetto è centrato sull’importanza del valore formativo ed educativo del patrimonio culturale nonché sull’utilizzo delle nuove tecnologie legate alla didattica, attraverso un approccio metodologico sperimentale, documentario e sistemico, che partendo dai beni culturali presenti nel territorio evidenzia le relazioni fra beni ‘maggiori’, beni ‘minori’, territori, musei. Avvalendosi degli originali risultati fin qui raggiunti, documentati in diverse pubblicazioni di carattere didattico-divulgativo, il Progetto è finalizzato all’approfondimento e allo sviluppo creativo delle tematiche trattate.

Toscana Promozione

L'e-book “LE VIE DEI MEDICI” edito da Toscana Promozione Turistica 2017 porta a sintesi i risultati fin qui raggiunti, individuando dieci itinerari medicei tematici. Le Vie dei Medici è un progetto aperto, e sono molti gli itinerari che potranno essere sviluppati a scala nazionale ed europea.

Le Ville Medicee associate alle Vie dei Medici diventano il volano per lo sviluppo sostenibile dell'intero territorio toscano.

Il Progetto è particolarmente significativo in vista del 2019, V Centenario della nascita di Cosimo I de’ Medici (1519-1574), Primo Granduca di Toscana.

le molteplici attività di un progetto culturale a 360°

progetti didattici, scambi tra scuole, eventi, pubblicazioni etc.

SCOPRI DI PIU'

“In Toscana, l’impronta lasciata dai Medici è immensa. Oltre che fautori della creatività artistica ed infaticabili collezionisti, i Medici furono promotori di innumerevoli interventi territoriali il cui denominatore comune è la rappresentazione del potere mediceo.”

Patrizia Vezzosi, 2017

© Le Vie dei Medici , all right reserved - designed by Z